RISTRUTTURAZIONE CASA. CAMERA DA LETTO, BAGNO, CUCINA E TAVERNA

Abbiamo collaborato con l’architetto Marta Sasso per la ristrutturazione di un’abitazione dei primi anni ’80.

Il principale obiettivo della trasformazione è stato quello di mantenere e mettere in risalto le caratteristiche native della casa.

 

La cucina del piano superiore è stata sviluppata con una parete bianca che contiene gli elementi della vita quotidiana.

Il lavello costruito con lo stesso quarzo del top della penisola si integra nel monolite bianco che compone la penisola, spezzato dalla presenza del tavolo in legno crudo che aggiunge un tocco naturale alla composizione.

I toni bianchi dominano anche nella zona living per dare risalto agli elementi anni ’80 del soggiorno; il pavimento in legno, il muretto in ciottoli di fiume e l’imponente camino.

 

Nel bagno è stata mantenuta la dualità tra legno naturale e bianco dell’intera casa. Il mobile crea un volume unico in armonia con la vasca in corian.

 

Per la camera da letto sono state scelte forme pulite ed essenziali, in armonia con il resto dell’abitazione. Non manca il richiamo al legno, elemento fondamentale in tutta la casa.

  • Date maggio 5, 2020
  • Tags